Le ultime tecnologie hanno aiutato i primi soccorsi alla Costa Concordia

Andrea Faccioli, Marco Fumanti

Abstract


Grazie alla geomatica e alle tecnologie più avanzate è stato ricostruito in poche ore un rilievo tridimensionale - sopra e sott’acqua - dello scafo e del fondale relativo al naufragio della nave Costa Concordia utilizzando un sonar Multibeam Reson 7125 e un laser scanner Optech ILRIS HD con interventi condotti in condizioni di estrema sicurezza, garantendo la protezione sia dei soccorritori che del delicato ambiente naturale.

 

Geomatics assists early intervention on the Costa Concordia
Thanks to the Geomatics, the Costa Concordia operations are conducted in conditions of extreme security to protect both the lives of rescue workers and the delicate environment.All technologies involved (Lidar, Multibeam, GNSS, INS, ecc…), while having a primary role in real life, have always worked quietly behind the scenes.

 


Parole chiave


Sonar; Multibeam; Ecoscandaglio; Lidar; Laser Scanner; Costa Concordia

Full Text

PDF

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.