LE INFORMAZIONI ESTRAIBILI DAL DATO LASER SCANNER PER LO STUDIO DI EDIFICI STORICI

Arianna Pesci, Giuseppe Casula, Elena Bonali, Enzo Boschi

Abstract


La disciplina del restauro costituisce un ponte di collegamento fra le materie di carattere umanistico e quelle di carattere tecnico che si integrano le une alle altre nell’obiettivo comune di perpetuare i valori storici e architettonici di cui il monumento è depositario. Uno studio completo non può che essere effettuato mediante l’applicazione e l’integrazione di una vasta gamma di tecniche di rilievo, distruttive e non, mirate all’analisi delle strutture, allo studio dei terreni di fondazione e del suolo, senza tralasciare la valutazione degli effetti ambientali. Coniugando la tecnica avanzata del rilievo eseguito con il laser scanner con le indagini tematiche che si sviluppano attraverso la lettura stratigrafi ca verticale si conseguono risultati importanti per comprendere la complessità storico-costruttiva del monumento e quindi utili per il progetto di conservazione.

The  Two  Towers  and  Accursio  Palace

Restoration  is  an interdiscipline connecting both historical-humanistic and scientifi ambits that work in synergy and complete each other by having the same purpose: to perpetuate the historical and architectonic substance of which a monument is depositary. With the aim of working consciously both about the knowledge of the manufacture and to plan the conservation and a new use of monuments, inter-disciplinarity is a fundamental premise. Through the conjugation of laser scanner survey together with thematic investigation that develop by means of a vertical stratigraphic reading  (analysis  and  comprehension)  it  is  possible  to  understand the historical-constructive complexity of monuments. The Two Towers and Accursio Palace (Bologna, Italy) study cases are here presented.


Parole chiave


Laser scanner; edifici storici; analisi stratigrafica; INGV

Full Text

PDF

Riferimenti bibliografici


Andreon F., Dallavalle G., Gasparini G., Trombetti T. (2011),

Le Torri Asinelli e Garisenda: le indagini e gli interventi di consolidamento, INARCOS Maggio 2011 (4), 719, 7-30.

Boni E., Capra A., Bertacchini E., Castagnetti C. (2010), Laser

scanner survey for 3D geometrical analysis of vertical exten-

sion structure applied to Asinelli Tower (Bologna-Italy), Ghir-

landina Tower and Sagra Tower (Modena-Italy), Proceedings of XXIV FIG International Congress 2010 (ISBN 978-87-90907-87-7).

Capra A., Bertacchini E., Castagnetti C., Dubbini M., Rivola

R., Toschi I. (2011), Rilievi laser scanner per l’analisi geome-

trica delle torri degli Asinelli e della Garisenda, INARCOS Mag-

gio 2011 (4), 719, 35-42

Doglioni F., Mazzotti P. (2007), Codice di pratica per gli interventi di miglioramento sismico nel restauro del patrimo-

nio architettonico, Ed. Regione Marche. 2007. pp. 356. ISBN:

Galli C., (2010). Il rilievo critico quale contributo alla cono-

scenza delle fasi storico-costruttive di palazzo d'Accursio di

Bologna. INARCOS 711 (2010) 455–461.

Pesci A., Teza G., Bonali E. (2011a), Terrestrial laser scanner

resolution: numerical simulations and experiments on spatial

sampling optimization, Remote Sensing 3, 167-184.

Pesci A., Casula G., Bonali E., Boschi E. (2011b), Un metodo

per lo studio di edifi ci storici mediante misure laser a scansio-

ne terrestre: le Due Torri di Bologna, Rapporto Tecnico INGV

Pesci A., Casula G., Boschi E. (2011c), Laser scanning the Ga-

risenda and Asinelli towers in Bologna (Italy): detailed defor-

mation patterns of two ancient leaning buildings, Journal of

Cultural Heritage 12 (2) 117-127.

Pesci A., Bonali E., Galli C., Boschi E. (2011d), Laser scanning

and digital imaging for the investigation of an ancient buil-

ding: Palazzo d’Accursio study case (Bologna, Italy), Journal

of Cultural Heritage. doi:10.1016/j.culher.2011.09.004


Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.


Aggiungi un commento