Metodi analitici non invasivi per lo studio dei materiali degli strumenti musicali antichi

Tommaso Rovetta, Alessandra Chiapparini, Piercarlo Dondi, Giusj Valentina Fichera, Claudia Invernizzi, Maurizio Licchelli, Marco Malagodi

Abstract


L’articolo illustra alcune delle attività di ricerca e dei metodi sviluppati presso il Laboratorio Arvedi di Diagnostica non Invasiva per lo studio degli strumenti musicali antichi, con particolare interesse agli strumenti ad arco. Le opere di celebri liutai quali Stradivari, Amati e Guarneri, attualmente ospitati all’interno del Museo del Violino di Cremona, vengono analizzate da un team di ricercatori con tecniche totalmente non distruttive e non invasive secondo un protocollo sperimentale costruito ad hoc.


Parole chiave


violino; Stradivari; museo del violino; XRF; FTIR

Full Text

PDF

Riferimenti bibliografici


Hexagon Metrology, http://www.hexagonmetrology.it/ROMER-Absolute-Arm-con-scanner-integrato_1005.htm#.ViSwg37hDuo

REPRAP low cost open-access desktop 3d printer, http://reprap.org/wiki/RepRap

Rovetta T. Invernizzi C., Licchelli M., Zilioli M., Cacciatori F. and Malagodi M. (2014) 3D printer technology and violin making tradition: an outlook on potential applications and open questions, WAAC - Western Association for Art Conservation 36, 2.

Database di ricette di vernici conservate nei trattati storici, http://194.250.19.152/VERNIX/infodoc/

Invernizzi C., Daveri A., Rovetta T., Vagnini M., Licchelli M., Cacciatori F. and Malagodi M. (2016) A multi-analytical non-invasive approach to violin materials: The case of Antonio Stradivari “Hellier” (1679), Microchemical Journal 124, 743-750, http://dx.doi.org/10.1016/j.microc.2015.10.016

Fioravanti M., Goli G. and Carlson B. (2013) Viscoelastic and mechano-sorptive studies applied to the conservation of historical violins: A case study of the Guarneri “del Gesù” violin (1743) known as the “Cannone”, Journal of Cultural Heritage 14, 4, 297-303, http://dx.doi.org/10.1016/j.culher.2012.08.004


Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.


Aggiungi un commento