Gestire l’emergenza: la Carta del Rischio del Patrimonio Culturale per il recupero delle opere d’arte nelle aree terremotate

Silvia Cutarelli

Abstract


The sharing of information during emergencies due to natural disasters is essential to ensure timeliness in safeguarding the cultural heritage. Carta del
Rischio, a geographic information system developed by ISCR, has been engineered in the 1990’s to record data on the historic buildings vulnerability and plan any preventive works. During the seismic emergency declared in 2016 in a wide territory among Latium, Abruzzo and Marche and still ongoing, it was also used to manage data about recovery, transfer and intervention on the artworks removed from the hit areas. Its use helps to clarify the origin of the goods taken from the ruins over time and to avoid accidental scattering; it
also allows the monitoring of artefacts stored in warehouses and of conservation activities within the laboratories.


Parole chiave


Carta del Rischio; ISCR ; sisma 2016; emergenza; gestione

Full Text

PDF

Riferimenti bibliografici


Accardo G., Cacace C., Rinaldi R. (2005) Il Sistema Informativo Territoriale della carta del Rischio. Arkos. Scienza e Restauro dell’Architettura n.s. VI (3), 43-52

Acierno M., Cacace C., Giovagnoli A. (2014) La Carta del Rischio: un

approccio possibile alla manutenzione programmata. Il caso di Ancona.

Materiali e strutture. Problemi di conservazione n.s. III (5-6), 81-106

Brasioli T., Mursi M. (2006) Schedatura speditiva per analisi di vulnerabilità architettonica: un’esperienza recente. GEOmedia X (1), 14-21

Cacace C. (2019) La Carta del Rischio per il patrimonio culturale in

Fiorani 2019: 65-74

Donatelli A. (2010) Terremoto e architettura storica: prevenire

l’emergenza. Roma: Gangemi

Fiorani D. (2019) Il futuro dei centri storici. Digitalizzazione e strategia

conservativa. Roma: Quasar

Fiorani D., Cutarelli S., Donatelli A., Martello A., (2019) Vulnerabilità dei

centri storici. Validazione della scheda Unità Urbana del sistema Carta

del Rischio tramite la sua applicazione su due centri laziali. Materiali

e strutture. Problemi di conservazione n.s. VIII (16), in corso di stampa

Negri A. (2014) Conoscenza e catalogazione: la cooperazione tra sistemi

informativi per la gestione dei dati prima e dopo l’emergenza. Materiali

e strutture. Problemi di conservazione n.s. III (5-6), 55-80

Rubino C. (2014) La gestione delle emergenze derivanti da calamità

naturali per la salvaguardia del patrimonio culturale. Materiali e

strutture. Problemi di conservazione n.s. III (5-6), 39-51

Spizzichino D. (2014) Rischi naturali e patrimonio culturale italiano.

Materiali e strutture. Problemi di conservazione n.s. III (5-6), 25-37


Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.


Aggiungi un commento